Soldato profugo ragazza

Pattugliando il confine con un SUV in stile pick-up, il soldato arriva nell’area boschiva utilizzata dai rifugiati per entrare illegalmente. Si nasconde bloccando il veicolo. Con passi che attraversano i cespugli, si muove invisibile in quella direzione. Solo lui cattura una ragazza rifugiata che è entrata illegalmente nel paese in violazione del confine. Perquise la parte superiore prima di mettere la giovane rifugiata in macchina, che cattura in un bosco appartato. Il soldato, che è stato eccitato mentre accarezzava il seno duro e i glutei stretti, chiede alla ragazza di spogliarsi. Quando la timida rifugiata non capisce la lingua della ragazza, si toglie le mutandine con le mani e si appoggia all’auto. Separa i suoi due piedi e la ragazza che è piena di fronte a lui, urlando senza pietà.

Potrebbe Piacerti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *